INTERVENTI RELATORI

With the Videoconference of November 30, 2020, the proceedings of the “Mediterranean Intercultural Colloquia 2020-2021” officially opened. On the dedicated page it is possible to consult the introductory interventions of the Italian and foreign Coordinators. The interventions of the official speakers will be published in this space as they arrive.

Gli auspici del Presidente del Senato della Repubblica Italiana Maria Elisabetta Alberti Casellati

Porzia Maiorano, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, ULR CoNISMa-Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze del mare, Membro del Consiglio Scietifico dell’ISPRA

Strategie per la conservazione della biodiversità marina: pesca sostenibile e protezione di ecosistemi marini vulnerabili (Area tematica 6)

Valerio Antonio Iafolla, Fondatore e AD di Assist in Gravitation and Instrumentation srl, già ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) – Lorenzo Iafolla, ricercatore presso Gravitation and Instrumentation srl.

Il monitoraggio delle onde marine, un nuovo metodo fondato sull’uso di boe ondametriche, sismometri e intelligenza artificiale (Area tematica 7)

Sergio Diana, An European Lawyer, Proudly a southern man

L’Unione Europea e il MediterraneoLa “Conferenza sull’Europa ed il Futuro del Mediterraneo” (Area tematica 2)

Ayat Elmihy, Political Science Ph.D. – ANPIEMED Founder & director – Alexandria, Egypt

The Regional Cultural heritage and the Mediterranean Opportunities &
Challenge, Egypt – Italy: Case stud
y
(Area tematica 3)

Abdel-khalek, A. M.* and Emam, A.M. – Animal Production Research Institute, Agriculture Research Centre, Ministry of Agriculture, Nadi Seed street, 12618, Dokkii, Giza, Egypt

Poultry sector under Covid-19 pandemic in Egypt – (Area tematica 5)

Walter Ganapini, Membro Onorario, Comitato Scientifico, Agenzia Europea dell’Ambiente –  Coordinatore Scientifico del Progetto FràSole

Crisi Climatica: occasioni perdute di cooperazione ambientale nel Bacino Mediterraneo (Area Tematica 6)

Nicola Casagli, Presidente dell’Istituto Nazionale di Oceanogragia e Geofisica Sperimentale (OGS)Mounir Ghribi, Director of International Cooperation and Research Promotion – National Institute of Oceanography and Applied Geophysics (OGS), Trieste, Italy

Research, innovation and higher education to boost cross-border Blue Economy in the Mediterranean Region(Area tematica 4)

Aldo Salvagno, Direttore d’Orchestra, Musicologo, Saggista

Identità letteraria e identità musicale oggi: analogie, approcci e differenze tra due forme d’Arte sorelle(Area tematica 3)

Rodolfo Console, Presidente del Centro di Geomorfologia Integrata per l’Area Mediterranea, Associato di ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e già Dirigente di Ricerca dello stesso Istituto.

Il rischio sismico nell’area mediterranea e la sua mitigazione(Area tematica 7)

Michele Scardi, Ordinario di Ecologia all’Università di Roma ‘Tor Vergata’, Membro del Consiglio Scientifico dell’ISPRA, Vicepresidente del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare (CoNISMa)

Sostenibilità e approccio ecosistemico nelle politiche per il Mare(Area tematica 6)

Francesca Giordano, Responsabile Sezione per le valutazioni ambientali nelle aree urbane, Dipartimento per la valutazione, i controlli e la sostenibilità ambientale – ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Cambiamenti climatici: impatti sull’ambiente terrestre e marino, sulle attività umane, previsioni al medio e lungo termine, modelli di pianificazione territoriale ambientale e urbanistica condivisibili nell’Area (Area tematica 6)

Francesca Assennato, Responsabile Area monitoraggio e analisi integrata uso suolo, trasformazioni territoriali e processi desertificazione – ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Il suolo, sotto e “sopra” a tutto.Mantenere questa risorsa fondamentale per la nostra sopravvivenza (Area tematica 7)

Gaetano Ranieri, già Professore ordinario di Geofisica applicata al Politecnico di Torino e all’Università di Cagliari (Area tematica 3)

Patrimonio culturale e visione del futuro (Area tematica 3)

Francesco Grillo, Economista e manager italiano, dirigente della società di consulenza statunitense McKinsey (Area tematica 2)

Unione Europea e politica euromediterranea, criticità e prospettive (videointervento)(Area tematica 2)Abstract


Khalid el Khalidi, Chouaib Doukkali University, Department of Earth Sciences, El Jadida – Maroc

Coastal land use and shoreline evolution along the Nador lagoon coast (Maroc) (Area tematica 9)


Rosa Molina, Universidad de Cádiz – UCA, Department of Earth Sciences, Spain (Area tematica 4)

Caracterización y evolución de la costa a escala regional: el caso del litoral mediterráneo de Andalucía (España)AbstractPowerPoint


Salvatore Capasso, Economista, Direttore dell’ISMed/Cnr Istituto di Studi sul Mediterraneo – Consiglio Nazionale delle Ricerche (Area tematica 2)

Mediterranean Economies – 2020


Vincenzo Balzani, Professore emerito, Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”, Università di Bologna, Accademico dei Lincei. (Coordinatore area tematica 9)

Energia, risorse, ambiente, stile di vita: salvare il pianeta per salvare noi stessi


Nicola Armaroli, Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività, Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISOF-CNR)

La transizione energetica (video)(Abstract)


Prefetto Stefano Laporta, Presidente dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) e della Consulta naz. dei Presidenti degli Enti pubblici di Ricerca (ConPER) – (Coordinatore Area tematica 7)

Digitization, innovation and competitiveness of the production systems and green revolution and ecological transition can be identified as strategic key points for a reboot of strategies.


Avv. Prof. Giuseppe Fauceglia, Ordinario di Diritto Commerciale, Dip. di Scienze giuridiche e Dip. di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems – Università degli Studi di Salerno. (Area tematica 2)

Il Mezzogiorno e le sfide del nuovo Governo


Paola Barbara Helzel, Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche, Università degli Studi della Calabria, Arcavacata di Rende (Area tematica 2)

Dispotismo economico e ‘nuove’ povertà emergenti

Vincenzo Vespri, Professore ordinario di Matematica all’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Matematica ed Informatica – (Area tematica 9)

Come la pandemia cambierà il mondo


Dino Nascetti, Ingegnere navale, già Ammiraglio Ispettore Capo – Stato Maggiore della Marina Militare Italiana e Presidente di Promostudi – Polo Universitario della Spezia – (Area tematica 8)

Attenti al rischio di un Medioevo tecnologico


Grazia Dormiente, Docente di Lettere, Poetessa, Esperta di Arti e tradizioni popolari, studiosa di Giorgio La Pira – (Area tematica 3)

Il Mediterraneo è un destino, ed è una vocazione


L.Ciccarese
M.Boudagher

Lorenzo Ciccarese, ISPRA, President of the Forest Plantations-International Union of Forest Research Organiz. – IPCC – National Focal Point Intergov. Science Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services. Magda Boudagher Kharrat, Head of Department of Life and Earth Science, Faculty of Science in Saint-Joseph University (USJ) Beirut, Lebanon – Them area 4

The crisis of Nature


Giuseppe Limone, filosofo, poeta, professore ordinario di Filosofia della Politica e del Diritto, Università della Campania Luigi Vanvitelli – (Area tematica 8)

L’uomo contemporaneo e il diritto alla città


Melita Ricciardi, Psicologo-Psicoterapeuta, Esperto in psicotraumatologia e psicologia dell’emergenza (Area tematica 8)

Lo spettro della pandemia: l’impatto traumatico e le future conseguenze psicosociali


Giuseppe De Natale, Dirigente di ricerca INGV-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, già Direttore dell’Osservatorio Vesuviano (Area tematica 7)

Mitigating the highest volcanic risk in the World: a multidisciplinary strategy for the Naples area


Angelo Bruscino, Vice Presidente Confidi PMI Campania, Responsabile Politiche per la Sostenibilità di Ambiente Spa (Area tematica 9)

Smaltimento e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani in Italia, possibili soluzioni

Annalisa Frigenti, Dirigente Scolastico, c.f.r. presso la Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici,  la valutazione  e l’internazionalizzazione del Sistema nazionale di istruzione- Uff VIII- Ministero dell’Istruzione (Area tematica 8)

Quale futuro per la scuola dopo la pandemia Covid-19: 10 sintetiche proposte per l’utilizzo del Recovery Fund.

Dario Biggi, Chief Innovation Officer Fondazione proPosta (Area tematica 9)

PIPE§NET – “L’evoluzione della Posta pneumatica” – Il mondo post-Covid