INTERVENTI RELATORI

With the Videoconference of November 30, 2020, the proceedings of the “Mediterranean Intercultural Colloquia 2020-2021” officially opened. On the dedicated page it is possible to consult the introductory interventions of the Italian and foreign Coordinators. The interventions of the official speakers will be published in this space as they arrive.

Gli auspici del Presidente del Senato della Repubblica Italiana Maria Elisabetta Alberti Casellati

Lidietta Giorno, Research Director, National Research Council of Italy – Institute on Membrane Technology (CNR-ITM); Editor, Journal of Membrane Science.

How to quench a thirsty world (Thematic area 7)

Fabio Dattilo, Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova, Professore a contratto di Scienza e tecnica della  Prevenzione Incendi,  cofondatore del Corso di Laurea magistrale in Ingegneria della sicurezza civile e industriale – Capo emerito del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco

Nuove tecnologie e nuovi Rischi. Nuovi scenari e possibili soluzioni (Area tematica 7)

Giuseppe Maschio, Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Padova, Fondatore del Corso di Laurea magistrale in Ingegneria della sicurezza civile e industriale, Referente del settore rischio industriale, chimico, nucleare e trasporti della Commiss. Naz. per la Previsione e Prevenz. Grandi Rischi

I rischi emergenti nella transizione energetica (Area tematica 7)

Milagrosa Oliva Ramírez, Dipartimento di Biologia, Facoltà di Scienze Marine e Ambientali. Università di Cadice. Spagna.

POLLUTION FROM MARITIME TRANSPORT – Great cruises for the Mediterranean sea(Thematic area 7)

Giorgio Anfuso, Departamento de Ciencias de la Tierra, Facultad de Ciencias del Mar y Ambientales, Universidad de Cádiz, Puerto Real, Cádiz, España

Coastal areas: an overview on the impacts of forcing agents and human actuations

Marco Falconi, Soil Protection Department – Geological Survey of Italy, ISPRA – Italian National Institute for Environmental Protection and Research

Environmental pollution and its impacts in the Mediterranean (Area tematica 7)

Maurizio Danza, Professore di Diritto del Lavoro all’Università Mercatorum e di Diritto Istruzione e ricerca internazionale all’Università ISFOA

La tutela delle professioni e del diritto al lavoro nello spazio europeo secondo la Direttiva europea n.36/2005 e nel Decreto legislativo attuativo n.206/20017 – (Area tematica 1)

Alessandro Amato, Responsabile Centro Allerta Tsunami, INGV-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Maremoti nel Mediterraneo: un rischio poco conosciuto ma reale (Area tematica 7)

Piero Genovesi, Responsabile Coordinamento Fauna Selvatica dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale ISPRA, Presidente Gruppo Specialistico Specie Invasive dell’IUCN (Unione Mondiale Conservazione Natura)

Invasioni biologiche: una minaccia alla regione mediterranea, ancora poco conosciuta. Andamenti e possibili misure di contrasto (Area tematica 7)

Suor Anna Monia Alfieri*, membro della Consulta di Pastorale scolastica e del Consiglio Nazionale Scuola della CEI

Welfare e sistema Scuola, obiettivi prioritari per l’Italia (Area tematica 8)

Alberto Pierobon, Consulente esperto in materia ambientale e dei servizi pubblici locali.

Un Itinerario, nel modo artigianale, di padroneggiare metodo e teoria nella disciplina rifiuti. (Area tematica 6)

Enrico Brugnoli, Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Addetto Scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Mosca.

Cambiamento climatico e Mediterraneo (Area tematica 6)

Laura Quadarella Sanfelice di Monteforte, Direttore di Mediterranean Insecurity, saggista, analista intelligence, docente universitario presso l’Università di Roma La Sapienza, l’Università degli Studi Niccolò Cusano, l’Università degli Studi di Udine e la Società Italiana per l’Organizzaz. Internaz.(SIOI).

L’evoluzione del terrorismo jihadista e i suoi riflessi nell’area mediterranea (Area tematica 1)

S.Dabbou
A. Cattaneo
R.Roccatello

Rosalba Roccatello, Arianna Cattaneo, Sihem Dabbou* – Center Agriculture Food Environment (C3A), University of Trento, Via E. Mach 1, (38010) San Michele all’Adige, Italy; *sihem.dabbou@unitn.it

Introduction of insect-based food and feed in the context of Mediterranean diet: could they be a possible combination? (Atem 5)

Saša Popović, Full professor of Finance at the University of Montenegro, Faculty of
Economics, World Academy of Art & Science, associate fellow

The Mediterranean in the Komini Diatretum – an Economic Exploration
of the Paradox of Value of Cultural Goods
(Area tematica 2)

Lucia Votano, Dirigente di Ricerca emerita INFN-Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, già Direttrice del Laboratorio INFN del Gran Sasso

Intercultura e cooperazione scientifica nel Mediterraneo. Una buona prassi: l’Acceleratore SESAME in Giordania (Area tematica 7)

Mohamed Ben Moussa, Architecte et urbaniste, Enseignant à l’Ecole Nationale d’Architecture et d’Urbanisme de Tunis

Quelle citoyenneté mondiale pour une grande transition? (Area tematica 2)

Porzia Maiorano, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, ULR CoNISMa-Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze del mare, Membro del Consiglio Scietifico dell’ISPRA

Strategie per la conservazione della biodiversità marina: pesca sostenibile e protezione di ecosistemi marini vulnerabili (Area tematica 6)

Valerio Antonio Iafolla, Fondatore e AD di Assist in Gravitation and Instrumentation srl, già ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) – Lorenzo Iafolla, ricercatore presso Gravitation and Instrumentation srl.

Il monitoraggio delle onde marine, un nuovo metodo fondato sull’uso di boe ondametriche, sismometri e intelligenza artificiale (Area tematica 7)

Sergio Diana, An European Lawyer, Proudly a southern man

L’Unione Europea e il MediterraneoLa “Conferenza sull’Europa ed il Futuro del Mediterraneo” (Area tematica 2)

Ayat Elmihy, Political Science Ph.D. – ANPIEMED Founder & director – Alexandria, Egypt

The Regional Cultural heritage and the Mediterranean Opportunities &
Challenge, Egypt – Italy: Case stud
y
(Area tematica 3)

Abdel-khalek, A. M.* and Emam, A.M. – Animal Production Research Institute, Agriculture Research Centre, Ministry of Agriculture, Nadi Seed street, 12618, Dokkii, Giza, Egypt

Poultry sector under Covid-19 pandemic in Egypt – (Area tematica 5)

Walter Ganapini, Membro Onorario, Comitato Scientifico, Agenzia Europea dell’Ambiente –  Coordinatore Scientifico del Progetto FràSole

Crisi Climatica: occasioni perdute di cooperazione ambientale nel Bacino Mediterraneo (Area Tematica 6)

Nicola Casagli, Presidente dell’Istituto Nazionale di Oceanogragia e Geofisica Sperimentale (OGS)Mounir Ghribi, Director of International Cooperation and Research Promotion – National Institute of Oceanography and Applied Geophysics (OGS), Trieste, Italy

Research, innovation and higher education to boost cross-border Blue Economy in the Mediterranean Region(Area tematica 4)

Aldo Salvagno, Direttore d’Orchestra, Musicologo, Saggista

Identità letteraria e identità musicale oggi: analogie, approcci e differenze tra due forme d’Arte sorelle(Area tematica 3)

Rodolfo Console, Presidente del Centro di Geomorfologia Integrata per l’Area Mediterranea, Associato di ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e già Dirigente di Ricerca dello stesso Istituto.

Il rischio sismico nell’area mediterranea e la sua mitigazione(Area tematica 7)

Michele Scardi, Ordinario di Ecologia all’Università di Roma ‘Tor Vergata’, Membro del Consiglio Scientifico dell’ISPRA, Vicepresidente del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare (CoNISMa)

Sostenibilità e approccio ecosistemico nelle politiche per il Mare(Area tem.6) ABSTRACT

Francesca Giordano, Responsabile Sezione per le valutazioni ambientali nelle aree urbane, Dipartimento per la valutazione, i controlli e la sostenibilità ambientale – ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Cambiamenti climatici: impatti sull’ambiente terrestre e marino, sulle attività umane, previsioni al medio e lungo termine, modelli di pianificazione territoriale ambientale e urbanistica condivisibili nell’Area (Area tematica 6)

Francesca Assennato, Responsabile Area monitoraggio e analisi integrata uso suolo, trasformazioni territoriali e processi desertificazione – ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

Il suolo, sotto e “sopra” a tutto.Mantenere questa risorsa fondamentale per la nostra sopravvivenza (Area tematica 7)

Gaetano Ranieri, già Professore ordinario di Geofisica applicata al Politecnico di Torino e all’Università di Cagliari (Area tematica 3)

Patrimonio culturale e visione del futuro (Area tematica 3)

Francesco Grillo, Economista e manager italiano, dirigente della società di consulenza statunitense McKinsey (Area tematica 2)

Unione Europea e politica euromediterranea, criticità e prospettive (videointervento)(Area tematica 2)Abstract

Khalid el Khalidi, Chouaib Doukkali University, Department of Earth Sciences, El Jadida – Maroc

Coastal land use and shoreline evolution along the Nador lagoon coast (Maroc) (Area tematica 9)

Rosa Molina, Universidad de Cádiz – UCA, Department of Earth Sciences, Spain

Caracterización y evolución de la costa a escala regional: el caso del litoral mediterráneo de Andalucía (España)AbstractPowerPoint (Area tematica 4)

Salvatore Capasso, Economista, Direttore dell’ISMed/Cnr Istituto di Studi sul Mediterraneo – Consiglio Nazionale delle Ricerche

Mediterranean Economies – 2020 (Area tematica 2)

Vincenzo Balzani, Professore emerito, Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”, Università di Bologna, Accademico dei Lincei. (Coordinatore italiano Area tematica 9)

Energia, risorse, ambiente, stile di vita: salvare il pianeta per salvare noi stessi (Area tematica 9)

Nicola Armaroli, Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività, Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISOF-CNR)

La transizione energetica (video)(Abstract) (Area tematica 7)

Pref. Stefano Laporta, Presidente dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) e della Consulta naz. dei Presidenti degli Enti pubblici di Ricerca (ConPER) – (Coordinatore Area tematica 7)

Digitization, innovation and competitiveness of the production systems and green revolution and ecological transition can be identified as strategic key points for a reboot of strategies. (Area tematica 7)

Prof. Giuseppe Fauceglia, Ordinario di Diritto Commerciale, Dip. di Scienze giuridiche e Dip. di Scienze Aziendali – Management & Innovation Systems – Università degli Studi di Salerno.

Il Mezzogiorno e le sfide del nuovo Governo (Area tematica 2)

Paola Barbara Helzel, Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche, Università degli Studi della Calabria, Arcavacata di Rende

Dispotismo economico e ‘nuove’ povertà emergenti (Area tematica 2)

Vincenzo Vespri, Professore ordinario di Matematica all’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Matematica ed Informatica

Come la pandemia cambierà il mondo (Area tematica 9)

Dino Nascetti, Ingegnere navale, già Ammiraglio Ispettore Capo – Stato Maggiore della Marina Militare Italiana e Presidente di Promostudi – Polo Universitario della Spezia

Attenti al rischio di un Medioevo tecnologico (Area tematica 8)

Grazia Dormiente, Docente di Lettere, Poetessa, Esperta di Arti e tradizioni popolari, studiosa di Giorgio La Pira –

Il Mediterraneo è un destino, ed è una vocazione (Area tematica 3)

L.Ciccarese
M.Boudagher

Lorenzo Ciccarese, ISPRA, President of the Forest Plantations-International Union of Forest Research Organiz. – IPCC – National Focal Point Intergov. Science Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services. Magda Boudagher Kharrat, Head of Department of Life and Earth Science, Faculty of Science in Saint-Joseph University (USJ) Beirut, Lebanon

The crisis of Nature (Them area 4)

Giuseppe Limone, filosofo, poeta, professore ordinario di Filosofia della Politica e del Diritto, Università della Campania Luigi Vanvitelli

L’uomo contemporaneo e il diritto alla città – (Area tematica 8)

Melita Ricciardi, Psicologo-Psicoterapeuta, Esperto in psicotraumatologia e psicologia dell’emergenza

Lo spettro della pandemia: l’impatto traumatico e le future conseguenze psicosociali (Area tematica 8)

Giuseppe De Natale, Dirigente di ricerca INGV-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, già Direttore dell’Osservatorio Vesuviano

Mitigating the highest volcanic risk in the World: a multidisciplinary strategy for the Naples area (Area tematica 7)

Angelo Bruscino, Vice Presidente Confidi PMI Campania, Responsabile Politiche per la Sostenibilità di Ambiente Spa

Smaltimento e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani in Italia, possibili soluzioni (Area tematica 9)

Annalisa Frigenti, Dirigente Scolastico, c.f.r. presso la Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici,  la valutazione  e l’internazionalizzazione del Sistema nazionale di istruzione- Uff VIII- Ministero dell’Istruzione

Quale futuro per la scuola dopo la pandemia Covid-19: 10 sintetiche proposte per l’utilizzo del Recovery Fund. (Area tematica 8)

Dario Biggi, Chief Innovation Officer Fondazione proPosta

PIPE§NET – “L’evoluzione della Posta pneumatica” – Il mondo post-Covid (Area tematica 9)